Translate

COPYRIGHT

AUTORE DI TESTI E IMMAGINI:
MARTINA VERZASCONI BARONCHELLI

È SEVERAMENTE VIETATO (231.1 LEGGE FEDERALE SUL DIRITTO D'AUTORE E SUI DIRITTI DI PROTEZIONE AFFINI) LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE (LDA) del 9 ottobre 1992
(Stato 1° gennaio 2011)
QUALSIASI TIPO DI RIPRODUZIONE INTERA O PARZIALE CON QUALSIASI MEZZO, SENZA IL CONSENSO PER ISCRITTO DA PARTE DELL'AUTORE E LA CITAZIONE DELLO STESSO.

06 dicembre 2013

Benvenuto al mondo al mio lupetto Gabriel Tarcisio Terence e... ultime news



È ormai un po' che manco di aggiornare il mio blog.  Non mi scuso per questa latitanza in quanto ho avuto di meglio da fare.
Il 10 novembre u.s. il mio branco si è allargato, è nato un piccolo lupetto: mio figlio Gabriel Tarcisio Terence, 3.600 kg, per 49 cm.
Tarcisio in onore del nonno, Terence invece in onore del Grande Terence Hill,  il quale grazie ad all'amica Roberta Petralia (Lupimax), ho avuto la fortuna di incontrare.
Che possa ereditare l'umiltà, l'umanità, la pazienza e l'amore per la vita da questi grandi personaggi.
Ora comincia l'avventura più grande di tutta la nostra vita sia per noi che per Nyal e Afrika.
Per chi in queste settimane mi ha scritto per la prenotazione dei cuccioli di Afrika e Amore Mio, come vi avevo preannunciato a settembre la mia dolcissima Afrika ha incontrato Amore Mio.
Purtroppo, dopo aver sentito il parere di due veterinari, abbiamo avuto la certezza che l’incontro tra i due non è andato a buon fine.
Nonostante ci fossero tutti i presupposti perché la monta fosse andata bene, i segnali di una possibile gravidanza pure, Afrika non è rimasta incinta.
Nonostante questa notizia un po’ triste, abbiamo potuto constatare che gode di ottima salute, il suo utero è perfetto e non c’è nessuna forma di gravidanza isterica o anomalie. Ci riserviamo di rifare la monta il prossimo anno, sempre con Amore Mio.
I casi per cui Afrika non è rimasta incinta possono essere molteplici, potremmo stare qui a fare mille ipotesi e scrivere un saggio in merito, a me piace pensare che la natura per quest'anno ha voluto così. Teniamo presente che questi cani hanno una maturazione molto lenta, ci sono soggetti più lupini e meno lupini. Il primo calore di Afrika risale allo scorso anno, quindi abbiamo tutto il tempo per ritentare.


La natura ci riserva ancora sorprese, a volte gradite a volte sgradite.
Nonostante il viaggio fino a Praga, sono contenta che non ci sono anomalie fisiologiche, ho appurato nuovamente che ci sono esemplari più cani ed esemplari più lupi. D’altra parte allevare vuol dire anche sapersi mettere in gioco e saper accettare anche questo.
Che dire, beh evidentemente mi dispiace per i futuri proprietari che dovranno attendere il prossimo anno, o il prossimo calore. Nonostante la delusione iniziale, ho potuto constatare che con questi cani non sono cani normali, ma ci sono fattori a noi sconosciuti che non possiamo controllare.
Ma quello che conta alla fine è che Afrika sta bene, e mi aiuta nel menage quotidiano con Gabriel.

Per seri interessati posso consigliare e segnalare una cucciolata, che a mio avviso vale la pena di prendere in considerazione, in quanto la mamma Nicla, è stata selezionata in modo accurato e si sta dimostrando una buona mamma. Questo non da alcuna garanzia sui cuccioli, sulla loro crescita o stato di salute, perchè la differenza la fate voi!
Ma è un buon trampolino di lancio. Se Maria si farà aiutare da figure esperte o intraprenderà la sua strada seguendo le orme di chi prima di lei ha allevato con criterio, sarà sicuramente una cucciolata strepitosa.
Ai seguenti indirizzi potete trovare maggiori informazioni sulla cucciolata. 

http://sulleormedellupo.blogspot.ch/2013/12/nasce-la-prima-cucciolata-di-nicla.html?spref=fb

http://ilmantodellupo.blogspot.ch/


Ultima news che è successa in queste settimane; il giorno 29 novembre u.s. ho superato l'esame teorico per istruttore SKG - FIRG  effettivamente avevo qualche riserva in merito all'esito dell'esame, visto che avevo appena partorito da poco e il tempo per studiare la grande mole di informazioni era ristretto.
Colgo l'occasione per felicitarmi con i miei compagni di corso, e ringraziare i miei istruttori, ma soprattutto vorrei ringraziare Katia Verza, in quanto grazie ai suoi stage sono riuscita a comprendere meglio alcuni punti della materia. La prossima sfida sarà l'esame pratico.
























Nessun commento:

Posta un commento