Translate

COPYRIGHT

AUTORE DI TESTI E IMMAGINI:
MARTINA VERZASCONI BARONCHELLI

È SEVERAMENTE VIETATO (231.1 LEGGE FEDERALE SUL DIRITTO D'AUTORE E SUI DIRITTI DI PROTEZIONE AFFINI) LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE (LDA) del 9 ottobre 1992
(Stato 1° gennaio 2011)
QUALSIASI TIPO DI RIPRODUZIONE INTERA O PARZIALE CON QUALSIASI MEZZO, SENZA IL CONSENSO PER ISCRITTO DA PARTE DELL'AUTORE E LA CITAZIONE DELLO STESSO.

08 maggio 2015

Cucciolate non pervenute

Oggi vorrei bloggare questo post per mettere all'erta quelle persone che si avvicinano alla razza del cane lupo cecoslovacco, ma anche ad altre razze in generale; ma che a loro insaputa rischiano di incappare in meticci spacciati per cani di razza.
Mi è capitato che mi chiamassero persone dicendomi: "ah, a me non interessano le esposizioni, non voglio il Pedigree, non mi interessa...".
Queste persone sono spesso vittime di persone senza scrupoli, dopo qualche mese spesso e volentieri poi si ritrovano a pagare per l'errore commesso.
Qualche giorno fa mi sono state inviate delle foto da alcuni miei conoscenti che mi segnalavano la presenza di altre cucciolate di cane lupo cecoslovacco in Ticino.
Mi sono detta: "strano, dal momento che in Ticino sono l'unico allevamento riconosciuto dalla SKG e dalla FCI".
Le foto in questione le posto qui sotto:



Chi non si intenerisce alla vista di un cucciolo, soprattutto se è il cucciolo che sogniamo da sempre, che abbiamo sempre desiderato.
Incuriosita sono andata ad informarmi meglio sui genitori e di conseguenza sui cuccioli in questione. Purtroppo i genitori dei bellissimi cuccioli che vedete nelle foto, non sono stati selezionati per la riproduzione, test necessario per verificare la loro idoneità alla riproduzione. Per test si intende che i soggetti vengono valutati mediante dei test caratteriali se rispettano determinate caratteristiche della razza, ma quello che più mi ha lasciata con l'amaro in bocca è che i genitori, quindi di riflesso anche i cuccioli, sono sprovvisti di pedigree, sono sprovvisti di lastre ufficiali per la displasia, sono sprovvisti di test per la mielopatia degenerativa.

Allevare e fare delle cucciolate è un esperienza stupenda, che io ancora non conosco ma che mi appresto a vivere in prima persona. Allevare non vuol dire mettere insieme il maschio e la femmina, vendere o cedere i cuccioli al primo che arriva che ti assicura che ama la razza, che si è informato bene, che sa cosa vuol dire, che ha sempre avuto cani impegnativi ecc...
Come un allevatore non è colui che garantisce la salute dei propri esemplari senza mostrare alcun documento ufficiale che attesti ciò che sta dicendo. Non è colui che dire o promette che i cuccioli verranno svezzati rispettando certi canoni e i periodi sensibili.
Questa è una mia riflessione personale. Poi, visto che siamo in un paese libero, ognuno è libero di fare quello che vuole e pianificare le proprie scelte senza dover rendere conto agli altri.

Ma quello che più mi preme è la questione salute, perché poi stranamente dopo qualche mese, i proprietari di questi cani chiamano altre persone per saperne di più o per risolvere determinati problemi con il loro cane, o addirittura, è il veterinario che chiama per ri-piazzare il cane diventato poco gestibile e quindi un problema.

A proposito di salute, dal momento che non sono un veterinario e quindi voglio che informazioni siano date in modo corretto, vi posto qualche link girato da veterinari e persone competenti nel ramo. Questi link riguardano due delle patologie più terribili alle quali è soggetta la razza del cane lupo cecoslovacco, ce ne sarebbero molte altre, ma queste due sono quelle che ho visto con i miei occhi e posso confermare quanto sono devastanti sia per il cane che per il padrone e, anche se poco rilevate bisogna dirlo: toccano sensibilmente anche il nostro portafoglio.
Queste patologie sono la mielopatia degerativa e la displasia.

Link sulla mielopatia degenerativa:
 http://www.clubcanelupocecoslovacco.it/joomla/mielopatia-degenerativa

Video sulla mielopatia degenerativa:


Video sulla displasia dell'anca del cane:


Link sulla displasia dell'anca del cane:

http://www.fsa-vet.it/46/classificazione-fci-della-displasia-dell%E2%80%99ancahttp://www.fsa-vet.it/46/classificazione-fci-della-displasia-dell%E2%80%99anca

http://www.clubcanelupocecoslovacco.it/displasia.htm

Se per la displasia il cane oggi può vivere bene seguendo determinate cure o facendo interventi chirurgici, per quanto riguarda la mielopatia degenerativa invece non c'è scampo.

Due parole sul Pedigree. Il Pedigree è la storia del cane, è un po' come una carta d'identità.
Ci sono malattie che non si presentano per molte generazioni per poi ricomparire improvvisamente di punto in bianco. Inoltre avere il Pedigree in Svizzera significa sottostare a determinati controlli in merito alla salute dei genitori e alle regole dettate dalla SKG e dalla FCI, come per esempio:
dove nasceranno? Dove staranno i cuccioli il primo mese? Quando cammineranno e sporcheranno dove saranno tenuti? Ci sono scale? Ci sono pericoli per i cuccioli e la madre? Dove stanno durante il giorno?
Tutti noi abbiamo un lavoro o dobbiamo uscire a fare la spesa, è impensabile stare 24 ore al giorno con il proprio cane, viene spontaneo quindi chiedere: dove stanno i cuccioli quando ci si assenta?
La madre è in buone condizioni? Ha la possibilità di uscire a sporcare e di bere o alimentarsi a dovere? Cosa mangiano i cuccioli?
Vengono controllati sia l'aspetto morfologico, per verificare che non ci siano difetti o problemi gravi che impoverirebbero la razza, ma soprattutto hanno un occhio di riguardo per quanto riguarda la salute.

Ricordate che un cane senza Pedigree è a tutti gli effetti un meticcio! Non importa se i genitori hanno il Pedigree, o se vi garantiscono che sono pura razza. Se i cuccioli o il cane che vi state portando a casa è sprovvisto di Pedigree e addirittura vi vengono chiesti dei soldi, siete stati imbrogliati.
A questo punto andate al canile e troverete un sacco di buoni meticci in cerca di casa. Ma soprattutto non lasciatevi ingannare quando vi dicono: "con il Pedigree li paghi di più senza pedigree è la stessa cosa, sono le carte che costano". Perché le carte, come spesso vengono chiamate, hanno un costo del tutto irrisorio, se non ricordo male in Italia sono circa 30€ e in Svizzera più o meno il costo è analogo.

Per quanto riguarda il carattere è anche un'aspetto importante, soprattutto nel mondo in cui viviamo oggi dove il cane è sempre più sotto pressione e gli richiediamo sempre di più.
Il cane deve poter vivere serenamente nella nostra società, è risaputo che anche il carattere viene in parte trasmesso dalla genetica. I cuccioli di due genitori timorosi non potranno essere dei cuori di leone, per questo il ruolo della madre e il carattere della madre è a mio avviso fondamentale.
Vivendo in Svizzera  un'altro aspetto che per me è di fondamentale importanza è la socializzazione e il carattere, purtroppo con le regole che abbiamo non possiamo permetterci di avere dei cani poco socializzati o caratterialmente instabili.
Di conseguenza è bene informarsi prima per poi curare dopo, anche perchè le le cure non sono mai blande, ma bensì drastiche.

Questo mio post non vuole essere un deterrente nè tantomeno terrorizzare potenziali persone interessate alla razza, ma ha lo scopo di mettere in guardia le persone.
Informatevi bene e fatevi mostrare la documentazione prima dell'acquisto di un cucciolo, non fidatevi della sola garanzia verbale del proprietario. Ci sono malattie subdole che, anche con tutta la buona volontà, senza fare gli appositi test non si può sapere se il cane ne è affetto, e se lo è quando e se si manifesteranno.
La scelta di un cane è per la vita, potete evitare di spendere migliaia di soldi per la cura del vostro beniamino se sarete in grado di scegliere con attenzione e con testa.

Un buon allevatore risponde alle domande e vi mostra la documentazione senza problemi.
È colui che ama la razza, ama il proprio animale ed è a conoscenza di determinate patologie a cui la razza è soggetta. Lavora quindi in modo chiaro e pulito, facendo i test necessari.
Come pure un buon detentore che desidera acquistare un cane di razza è colui che si informa prima dell'acquisto del cane, si fa mostrare la documentazione riguardo al cucciolo che vorrà acquistare, visiona i genitori, fa domande.
Quando comprate un cucciolo, non pagate il Pedigree, ma pagate questo lavoro chiaro e pulito che l'allevatore ha svolto con i cuccioli.
"Le carte" come sono comunemente chiamate sono la garanzia che state scegliendo un compagno di vita che sta bene, che l'allevatore ha lavorato controllando determinati criteri.
Poi c'è da dire e sottolineare che, non essendo il Padre Eterno alla genetica e a madre natura non si può comandare e non si sa mai ci sarà in serbo per lui e per noi; ma perché rischiare quando si può prevenire?
Qualora, per motivi privati od economici, non foste disposti a spendere dei soldi per questo tipo di lavoro, ci sono tantissimi ottimi cani (io personalmente ne ho adottato uno e non potrei essere più felice) la cui sorte non è stata fortunata, che non aspettano altro che una famiglia che li accolga in casa amandoli indipendentemente dal loro aspetto e dalla loro salute. Questo non è un ripiego ma un gesto di solidarietà e rispetto nei confronti di queste bestiole e anche nostro.

Nessun commento:

Posta un commento