Translate

COPYRIGHT

AUTORE DI TESTI E IMMAGINI:
MARTINA VERZASCONI BARONCHELLI

È SEVERAMENTE VIETATO (231.1 LEGGE FEDERALE SUL DIRITTO D'AUTORE E SUI DIRITTI DI PROTEZIONE AFFINI) LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE (LDA) del 9 ottobre 1992
(Stato 1° gennaio 2011)
QUALSIASI TIPO DI RIPRODUZIONE INTERA O PARZIALE CON QUALSIASI MEZZO, SENZA IL CONSENSO PER ISCRITTO DA PARTE DELL'AUTORE E LA CITAZIONE DELLO STESSO.

26 giugno 2015

4° settimana di Arya Stark, Drogon, Smaug, Viserion e Aegon Targaryen

Ed eccoci arrivati al primo mese di vita delle nostre lattine di chinotto. Tra un mese e mezzo raggiungeranno le loro nuove famiglie, se il tempo vola come queste settimane... beh sarà difficile per noi vederli partire, sapere quindi che il loro nuovo compagno di viaggio sarà qualcuno di speciale, potrà affievolire questo momento.
Non nascondo che sono molto impegnativi, vivendoli in casa ricevono molti più stimoli e di conseguenza sono molto più curiosi, intraprendenti, hanno molta iniziativa e voglia di conoscere il mondo. Devo avere costantemente mille occhi ed è come avere tanti bambini piccoli in casa.
Prossimamente passeremo alla socializzazione all'esterno, la prossima settimana ho in previsione di portarli in Conservatorio, dove non mancheranno strumenti e odori che vengono da tutto il mondo, li avrò ulteriori conferme sul loro comportamento e carattere.
Per fortuna pur essendo un bambino ho Gabriel che mi aiuta a cercarli quando si disperdono in giardino, che li consola quando piangono ecc...

Ma ora due parole sui cuccioli. Tutti hanno messo i dentini, dentini per modo di dire dal momento che sembrano piccoli pugnali, che insieme alle unghie sono affilati come rasoi. Mangiano ormai in modo autonomo 3 volte al giorno. Afrika li allatta ancora, nonostante i dentini lei si mette con loro, ogni tanto quando mordono troppo li sgrida, ma altrimenti sopporta in silenzio. La natura non lascia mai nulla al caso.
Il mio rapporto con Afrika si è evoluto ulteriormente, credo che l'esperienza del parto e della cucciolata ci abbia unite ancora di più.
Si è ritagliata i suoi spazi da due giorni ormai è tornata a dormire in camera con noi, ogni tanto di notte capita che si svegli per andare a controllarli, ma poi ritorna nella sua cuccia.
I cuccioli hanno cominciato a giocare e a interagire in modo molto intenso tra loro, giocano alle lotte, si cercano, litigano, in alcuni casi ci sono accenni di monta. Mi diverte molto guardarli perché vedo in ognuno di loro delle caratteristiche che mi piacciono molto, e osservandoli riesco a capire meglio il loro comportamento e la loro gerarchia.

Partiamo sempre da Arya Stark. Arya è una cagnolina degna figlia di sua madre, ha un caratterino di quelli impegnativi che obbliga a diventare zen. È la prima che si sveglia, è la prima che è uscita dal parco cuccioli. Questa settimana ho tagliato l'erba del giardino con loro che correvano in giro, ed è stata l'unica ad avanzare con spavalderia e oserei dire anche un briciolo di strafottenza, esattamente come sua madre. Ha lo sguardo molto profondo. Quando il mattino entro in camera per dargli da mangiare è la prima che si sveglia con quello sguardo da "te ne ho già combinate cento, e altre mille sono in elaborazione...".
Arya insieme a Aegon quando giocano e interagiscono con i fratelli sono molto astuti. Pur essendo consapevoli che loro sono più grossi e possenti, per poterli atterrare mirano ai genitali oppure li prendono per il collarino, cogliendo tutti alla sprovvista.
Sia Arya che Aegon sono gli unici ad essere stati puniti pesantemente da Afrika.
Quando la chiamo prima di venire da me deve fare diverse soste perché c'è sempre qualcosa che attira la sua attenzione.

Drogon ha subito un grande cambiamento morfologico, ora si contende il posto di Buddha con Smaug. Drogon rimane sempre un soggetto tranquillo, si astiene dalle rogne, ma se deve non si tira indietro, gioca con i suoi fratelli è consapevole della sua forza e potenza. È l'unico cucciolo che quando lo prendo in braccio non mi mordicchia ma mi lecca. Quando lo chiamo viene da me in modo lento e pacato. È molto dolce e gli piace il contatto con noi.
Quando lo prendo in braccio, lui come Smaug, noto che è di costituzione massiccia.
Drogon è un soggetto che non fa niente se non è necessario, tuttavia quando lo chiamo risponde anche lui. Gli piace mangiare ed è sempre tra i primi che corrono alla ciotola.

Smaug, è diventato un cucciolone, come scrivevo poc'anzi insieme a Drogon si contendono il posto del "più grosso". Smaug ha una testa molto importante. È il cucciolo che in assoluto somiglia di più alla linea z Peronowki, sia come pelo che come aspetto. Caratterialmente è tranquillo, rimane relativamente in disparte dai suoi fratelli, quando si nasconde si mette sempre con sua sorella Arya. Adesso si lascia prendere in braccio e rimane senza difficoltà. Il suo manto color carbonella lo contraddistingue dai suoi fratelli in maniera diretta. Ha le orecchie ancora abbassate, ma in dirittura di  "rialzo". Quando lo chiamo mi guarda con aria "smarrita" per poi rimettersi a dormire. Quando è in movimento risponde al richiamo. Deve essere anche lui molto motivato.
Gli piace molto mangiare.

Viserion è e rimane per me il più simpatico, ha anche i lineamenti da cane simpatico. L'ululatore per eccellenza. Viserion insieme a suo fratello Aegon hanno un'altra corportaura e costituzione, più leggera. Viserion ha gli occhi colore del cielo, blu intenso che creano un contrasto molto bello con il grigio del suo mantello. Viserion è un cane duttile che sigioca con gli altri, adora e cerca spesso Gabriel, gli piace stare in braccio, ed è anche quello che insieme a Drogon gli piace esplorare di più l'ambiente e cercare ripari all'ombra più imboscati.

Aegon Targaryen come immaginavo, si è rivelato il soggetto più tosto in assoluto. Lui insieme a sua sorella Arya. Tranquillo tranquillo, ma pronto a far baruffa, sempre attento, con quel suo sguardo intenso e intelligente che mi osserva per carpire più cose possibili. Con lui mi sento sempre sotto osservazione. Aegon morfologicamente è molto bello, ha la bellezza di Afrika in un corpo maschile. Aegon risponde molto bene al richiamo e mi segue anche molto bene.
Utilizza molto la bocca e mordicchia tutto quello che gli capita, quando lo riprendo o la mamma lo sgrida si ridimensiona e diventa ruffiano.
Come ho scritto poco sopra lui insieme ad Arya in questi giorni sono stati sgridati in modo duro da Afrika.
Nyal dal canto suo rigurgita la carne per darla ai cuccioli e corre a ramassarli quando è ora di andare a letto.
Afrika quando si allontanano troppo da lei li prende per la testa, questo non so se è per riportarli all'ordine o per fargli capire di non allontanarsi e di restare nelle vicinanze.
Nyal per ora non ho visto rimproveri forte da parte sua nei loro confronti.

Per il momento sono indecisa se sarà Arya oppure Smaug a restare con il mio branco.

A voi qualche scatto recente



















































Nessun commento:

Posta un commento